Nuovo impegno per Alessandro Siani: sarà in tv con Vanessa Incontrada

0
95

Alessandro Siani guiderà un noto programma di Mediaset che necessità di una nuova coppia di conduttori per la nuova stagione

Alessandro Siani
Alessandro Siani, secondo Dagospia c’è una nuova avventura (Getty Images)

Al termine dell’ultima stagione televisiva che Mediaset, e in particolare la rete ammiraglia Canale 5, volesse apportare tante modifiche, era chiaro visto gli ascolti per nulla soddisfacenti che alcuni programmi hanno ottenuto.

Dopo la cancellazione di Pomeriggio Live la domenica e Live – non è la D’Urso, Canale 5 cambierà i conduttori a un altro storico programma, traino di tanti ascolti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Alessandro Siani, il simpatico comico è sposato: ecco chi è lei

Siani e Incontrada a Striscia: “È praticamente fatta”

Vanessa Incontrada (Getty Images)

Secondo Dagospia è certo che dal prossimo autunno al timone di Striscia la Notizia ci saranno la simpatia di Alessandro Siani e Vanessa Incontrada. Il programma quest’anno ha infatti sofferto molto la concorrenza dei Soliti Ignoti condotto da Amadeus su RaiUno che quasi tutti i giorni ha superato di gran lunga nel preserale il programma di Antonio Ricci. “È praticamente fatta” ha scritto il sito.

Dagospia va oltre e scrive anche di altre indiscrezioni, pur se se la seconda notizia sembra essere meno certo rispetto alla coppia che condurrà Striscia. Mediaset dovrà trovare nuovi volti anche per Le Iene di Italia 1. Dopo l’addio di Alessia Marcuzzi che ha posto fine al suo rapporto con il Biscione dopo 25 anni (per lei si parla già di un nuovo progetto su un’altra rete) sembra essere in bilico la riconferma di Nicola Savino.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Alessia Marcuzzi, nuovi progetti dopo l’addio a Mediaset

O accanto a lui ci sarà un altro conduttore (più probabile che sia una conduttrice) o sarà formata una coppia inedita. È questa l’ipotesi principale proposta da Dagospia. Mediaset vuole quindi apportare importanti cambiamenti, rinnovamenti necessari dopo i flop di alcuni programmi dai quali ci si aspettava molto di più in termini di ascolti, e le decisioni di alcuni (la Marcuzzi ha detto che ha rifiutato alcuni progetti proposti) che obbligheranno l’azienda a cercare altrove nuove idee.