Ozge Gurel, la bellissima star delle soap turche: “Voglio giustizia”

0
405

L’attrice Ozge Gurel, la bellissima star delle soap turche, che affianca Can Yaman in Mr. Wrong: “Voglio giustizia”.

(Instagram)

Tre persone sono state dichiarate morte nella giornata di ieri e più di 100 ferite a causa di una serie di vasti incendi. In queste ore, intanto, migliaia di vigili del fuoco hanno combattuto contro enormi incendi che si sono diffusi nelle regioni turistiche del Mediterraneo della costa meridionale della Turchia.

Ti potrebbe interessare anche questo articolo-> Love is in the air: Hande Ercel, chi è Eda, fidanzato e Instagram

In queste ore, è stata aperta un’indagine e ci sono forti sospetti che gli incendi scoppiati mercoledì in quattro località a est dell’hotspot turistico di Antalya siano stati il ​​risultato di un dolo. L’ufficio disastri ed emergenze della Turchia ha dichiarato che tre persone sono state uccise, tra cui un 82enne che viveva da solo, e 122 sono rimaste ferite dagli incendi. Lo scenario nel Paese è tremendo.

Ti potrebbe interessare anche questo articolo-> Ozge Gurel: tutto su Ezgi della serie tv Mr Wrong

Il grido di giustizia di Ozge Gurel dopo gli incendi in Turchia

Le immagini sui social media e sulla TV turca hanno mostrato i residenti saltare fuori dalle loro auto e correre per salvarsi la vita attraverso strade piene di fumo illuminate da fiamme arancioni. Immagini che non hanno lasciato indifferente la bellissima attrice Ozge Gurel, classe 1987, molto seguita sul suo profilo Instagram, dove ha oltre 5 milioni di follower. L’affermata attrice turca, nota come Ezgi İnal della serie televisiva Mr. Wrong, ha voluto infatti intervenire nel dibattito.

Sui social network ha ricondiviso informazioni su quanto accaduto e ha postato anche le immagini degli sconcertanti incendi che stanno devastando la Turchia. Il suo è un desiderio di giustizia che non viene celato. “Mentre mi sveglio con il lutto delle persone innocenti, degli animali e degli alberi che abbiamo perso” – osserva la nota attrice turca – “Da qualche giorno mi girano in testa un sacco di frasi con ‘perché’ in testa. Non voglio maledire chi l’ha provocato tutto questo, voglio vederli puniti”.