Michael Blair di Vite al limite oggi: com’è diventato e dove si trova

0
343

Ecco Michael Blair di Vite al limite oggi a distanza di anni dalla partecipazione al reality show: com’è diventato e dove si trova.

(Facebook)

Il reality show di Real Time, Vite al limite, è noto per raccontare storie di individui obesi da un punto di vista patologico e documentare i loro percorsi attraverso la perdita di peso, il più delle volte includendo la chirurgia bariatrica completata dal Dr. Nowzaradan. L’episodio di Michael Blair si è svolto come tanti altri prima. Gran parte dei suoi problemi cronici di alimentazione eccessiva derivavano da traumi infantili irrisolti.

Leggi anche –> Maja Radanovic irriconoscibile dopo Vite al Limite: ecco com’è oggi

Nel caso di Michael, è iniziato quando suo padre ha abbandonato lui e sua madre. I due si trasferirono dai nonni e, secondo Michael, sua nonna lo sovralimentava costantemente. A 11 anni, il giovane uomo avrebbe anche ricevuto delle molestie da parte di un responsabile del campo notturno che frequentava con gli scout. Questo gli fece trovare ancora più conforto nel cibo.

Leggi anche –> Michael Blair: che fine ha fatto dopo Vite al limite

La nuova vita di Michael Blair: ecco come sta oggi

Michael aveva bisogno di un intervento chirurgico all’ernia prima di essere in grado di completare un intervento chirurgico per la perdita di peso. Michael e sua moglie, Kim, si recarono a Houston, in Texas, per incontrare il dottor Nowzaradan. Al momento dell’arrivo dal noto medico, pesava quasi 280 chili. Doveva perderne circa 70 per poter avere accesso all’operazione all’ernia. Ma al suo primo appuntamento di controllo, pesava ancora 250 chili e quindi ne aveva persi circa 30 e non di più.

Per fortuna, il dottor Nowzaradan non si è arreso con lui, e dopo diversi mesi, Michael è riuscito a perdere il peso necessario per pianificare il suo intervento chirurgico di riparazione dell’ernia. L’episodio di Michael si è concluso con lui che si sentiva ottimista sul fatto che sarebbe stato in grado di portare a termine l’intervento chirurgico e di cambiare con successo la sua vita. Sebbene non abbia ancora pubblicato direttamente un aggiornamento sui suoi progressi nella perdita di peso, sul suo profilo Facebook, Michael Blair sembra molto combattivo. Anche nell’ultimo post pubblicato, sembra non aver perso la voglia di vincere questa battaglia.