Michael Magnesi: chi è il pugile romano, carriera e curiosità

0
83

Cosa sapere su Michael Magnesi: chi è il pugile romano, pronto a sbarcare negli USA, carriera e curiosità.

(Alex Pantling/Getty Images)

Una forza della natura: come altro definire il giovane pugile Michael Magnesi, che ha 26 anni, è nativo di Palestrina, provincia di Roma, e di fatto è imbattuto. Circa un anno fa, il pugile ha conquistato la cintura della IBO contro il ruandese con passaporto svizzero Patrick Kinigamazi. La vittoria in quell’occasione è giunta per ko tecnico al quinto round. Ad aprile, alla prima difesa del titolo, si è confermato.

Ti potrebbe interessare anche -> Irma Testa: chi è la prima medaglia olimpica della boxe femminile

Lo ha fatto contro un avversario che si è dimostrato davvero inadeguato a sfidarlo: lo sfidante sudafricano Khanyile “Man Dee” Bulana, che pure era imbattuto con 12 vittorie e otto di queste per KO, è andato al tappeto in circa un minuto. Così “Lonewolf”, lupo solitario, come viene soprannominato Magnesi, ha ottenuto il suo successo personale numero 19, 11 dei quali per KO.

Ti potrebbe interessare anche -> Boxe: Pamela Malvina Noutcho Sawa, l’infermiera sul ring

Carriera e curiosità sul pugile campione del mondo Michael Magnesi

Dal suo esordio tra i professionisti nel 2015 a Roma, contro Carmelo Palermo, a oggi, ha fatto dunque molta strada e ha battuto anche avversario blasonati. Va comunque detto che quella della IBO, il cui titolo era vacante a novembre 2020 quando Michael Magnesi lo ha conquistato, è una cintura non di eguale valore rispetto a quelle WBA, WBO, WBC, IBF. Nello stesso tempo, si tratta di una cintura mondiale, la 36esima che un italiano conquista nella storia della boxe.

L’ultimo azzurro a vincere un titolo mondiale era stato Giovanni De Carolis, cintura dei supermedi WBA per la prima volta nel gennaio 2016. Il pugile oggi 37enne mantenne la cintura fino a novembre dello stesso anno, quando a batterlo fu lo sfidante Tyron Zeuge. Michael Magnesi intanto ora fa capolino nella categoria IBF e insieme a Daniele ‘Toretto’ Scardina è sicuramente colui che può maggiormente ambire a una cintura mondiale. Allenato dal maestro Mario Massai, il pugile dell’hinterland romano è atteso anche a un tour negli USA, dove potrebbe mostrare il proprio valore battendosi per il titolo in altre categorie.