Umberto Maria Giardini, ecco chi è il cantautore Moltheni: la carriera

0
200

Ecco tutto quello che c’è da sapere sull’artista Umberto Maria Giardini in arte Moltheni, dalla carriera da musicista alla vita privata.

Umberto Maria Giardini è diventato figura di culto nella scena musicale indipendente italiana. Il cantautore marchigiano adotta lo pseudonimo di Moltheni nel 1999, ma decide di abbandonarlo pseudonimo per ricominciare da zero affidandosi al proprio nome di battesimo.

POTREBBE INTERESSARTI: Brian Johnson degli AC/DC: ecco il cantante rock oggi

Chi è Umberto Maria Giardini: la carriera

L’artista classe 1968 è marchigiano e nato precisamente a Sant’Elpidio del Mare, in provincia di Fermo. Umberto Maria Giardini ha iniziato a lavorare come batterista all’età di 15 anni. Nel 1989 l’artista decide di lasciare l’Italia per andare ad abitare in Scozia, dove resterà fino a metà 1994. Questo viaggio gli darà la possibilità di affinare la propria tecnica grazie all’incontro con alcuni protagonisti della scena musicale scozzese.

Quando rientra in Italia il primo posto dove si ferma è Roma per poi spostarsi a Milano e infine a Bologna. Qui incide il suo primo disco “Natura in replay” è stato pubblicato sotto il nome d’arte Moltheni, e continuò a chiamarsi così anche nel 2000 in occasione del Festival di Sanremo nel quale partecipò con la canzone “Nutriente“. Tra i suoi sette album pubblicati ricordiamo “Fiducia nel nulla migliore seguito” del 2001 e “Splendore Terrore” nel 2005.

POTREBBE INTERESSARTI: Sony: PS5 fa record di vendite autunnali

Della vita privata di Umberto Maria Giardini sappiamo poco, tranne che ha un figlio con la sua compagna, e che insieme abitano a Bologna. L’artista però oltre ad essere un musicista e cantautore svolge anche la professione di vigile del fuoco. Sappiamo che su una mano ha alcuni tatuaggi raffiguranti una stella, un numero 2 e un orecchio. In un suo ultimo scatto sul suo profilo Instagram (@u.m.giardini) sappiamo che lavora ancora nel mondo della musica.