Marco Liorni, chi è il figlio Niccolò: “Ha fatto un gesto inaspettato”

Marco Liorni, ha parlato della decisione di suo figlio., il conduttore di Reazione a Catena è rimasto spiazzato per via della decisione presa.

 

Da alcuni anni il conduttore è entrato nelle case dei telespettatori italiani con alcuni programmi di successo, tra questi c’è la conduzione del programma Reazione a Catena, il game show in onda su Rai1.

Marco Liorni, la reazione inaspettata del figlio lo lascia senza parole (Screenshot)
Marco Liorni, la reazione inaspettata del figlio lo lascia senza parole (Screenshot)

Il conduttore 54enne ha battuto la concorrenza giornaliera, composta da Caduta Libera Splash con Gerry Scotti, infatti di recente ha dichiarato della sua esperienza al quiz show, nella stessa occasione ha parlato anche della sua famiglia.

Il conduttore ha parlato del rapporto con i social network e di come ha cercato di educare i suoi figli alle nuove tecnologie, infatti ha dichiarato che suo figlio Niccolò ha mollato lo smartphone per acquistare un telefono con SMS.

Infatti la sua decisione è stata presa in totale autonomia, il conduttore ha cercato di mettere in guardia suo figlio, ma niente è meglio che dare qualche informazione ai propri figli guardandoli dritti negli occhi.

Il conduttore è anche diventato da poco un autore televisivo, nel corso della sua carriera ha firmato per alcuni programmi televisivi che hanno fatto la storia in Rai.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Marco Liorni: addio con Reazione a Catena, cosa sta accadendo

Marco Liorni, la decisione inaspettata di suo figlio è dettata dal modo in cui ha scelto di educarlo

Il conduttore è riuscito a portare il game show in onda su Rai1, Reazione a Catena, ad un livello successivo, infatti si è rivelato come il programma più seguito nel 2019.

In passato il conduttore ha dichiarato di esser cresciuto ammirando i celebri Enzo Tortora, Corrado, Fabrizio Frizzi e Mino Damato e il suo sguardo sulla vita lo ha sempre colpito sin dai primi anni.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Reazione a Catena: i Fraintesi fanno 13, ma quanto hanno vinto?

Nel corso della sua carriera ha firmato per alcuni programmi televisivi, come ad esempio: Fuori Grandi!, Angeli, Poi Ama e anche Italia Sì! Proprio in quest’ultimo programma televisivo, con il conduttore hanno partecipato anche i tre volti celebri come Rita dalla Chiesa, Mauro Coruzzi ed Elena Santarelli.

La decisione di suo figlio è il frutto di un’educazione mirata all’informazione e non al divieto assoluto, in questo modo il conduttore è riuscito ad informare suo figlio sull’utilizzo sconsiderato dello smartphone, proprio per riuscire a coltivare sé stesso e il rapporto con il prossimo senza rendersi totalmente dipendente dall’uso di smartphone.