Striscia la Notizia, il caso Incontrada – Siani e la crisi del tg satirico

Striscia la Notizia, la coppia di conduttori nel vortice delle polemiche: perché e cosa è successo nella trasmissione

Striscia la Notizia cambia conduzione. Il passaggio di testimone sta facendo discutere perché molti vedono in questa decisione una volontà di Mediaset, una cambio di registro per portare novità al programma e tentare di far rialzare gli ascolti.

Foto Facebook Striscia la notizia

Secondo molti la vicenda del tapiro connsegnano ad Ambra Angiolini non è stato per nulla apprezzato dal pubblico di casa che ha visto come un ulteriore umiliazione nei suoi confronti, se le voci di gossip dovessero essere confermate.

Ma dietro il cambio ci sarebbe altro: la scelta di porre fine alla coppia Siani-Incontrada sarebbe stata presa già tempo fa e nulla c’entra il tapiro. L’ufficio stampa del programma è intervenuto per fare chiarezza dopo che in particolare sui social tanto si è discusso del destino Siani-Incontrada.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Cristina D’Avena, chi è la storica voce dei cartoni animati

Striscia la Notizia, fino a quando i conduttori restenno alla guida

Dalla trasmissione hanno fatto che le ultime polemiche non hanno a che fare con la fine della conduzione della coppia e che già il 23 settembre, in occasione della conferenza stampa di presentazione della nuova stagione televisiva, era stata annunciata la conduzione dei due fino al 30 ottobre.

Anzi, per “festeggiare una conduzione brillate”, si legge nella nota, i due resteranno alla guida del programma due giorni il più. Solo il 3 novembre Sergio Friscia e Roberto Lipari, già inviati del programma, siederanno dietro la scrivania.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Gemma Galgani stravolta dal lutto: la Dama piange la sua morte

Pur se la decisione era già stata presa buona parte degli utenti del web e dei telespettatori pare non avre gradito il gesto del tapiro ad Ambra, accusando i due conduttoridi aver messo il dito nella piaga. Insomma, la fine della loro conduzione, al di là dei motivi, piace a molti.