Lutto nella musica elettronica: addio a un artista rivoluzionario

Grave lutto nella musica elettronica: addio a un artista rivoluzionario, ha cambiato la scena underground britannica.

Un grave lutto ha colpito il mondo della musica, a poche ore dal decesso di Astro, voce inconfondibile e toaster degli UB40. Il nuovo lutto è avvenuto anche stavolta nel Regno Unito e ha davvero sconvolto un genere musicale, quello della musica house e della musica elettronica, sviluppatosi a partire dalla fine degli anni Ottanta.

(screenshot video)

Si è infatti spento Andrew Barker della band elettronica 808 State: il gruppo ha confermato la sua morte in una dichiarazione sui social media questo fine settimana. Secondo quanto riportato, l’artista di Manchester è deceduto a causa di una breve malattia. Ancora una volta la musica piange un grande artista, che ha rivoluzionato la scena.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Travis Scott, calca al festival di Astroworld: otto morti e diversi feriti

Scrive la band di Manchester in una nota: “La sua famiglia e i suoi amici chiedono che le persone rispettino la loro privacy in questo momento, ma lo ricordino per la gioia che ha portato attraverso la sua personalità e la sua musica. Ci mancherai purtroppo”. La causa della morte di Barker non è stata rivelata, ma su Instagram, un post sulla “tragica notizia della morte di Andy Barker” conferma la breve malattia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Morto Astro, musica sotto choc: addio al leader degli UB40

Morto Andy Barker: grave lutto nella musica elettronica

Si affermava che aveva “vissuto un breve periodo di malattia ed è morto nella sua città natale di Manchester, ieri”. Le dichiarazioni sono state condivise con un ritratto in bianco e nero di Barker. La band acid house ha avuto una grande influenza sul genere, divenuto poi molto popolare anche grazie a band come Prodigy, Fatboy Slim, Chemical Brothers o Underworld.

Gli 808 State pubblicarono il loro album di debutto, Newbuild, nel 1988, ma solo l’anno dopo Andy Barker (insieme a Darren Partington, conosciuti come Spinmasters) si unì al gruppo, quando Gerald Simpson se ne allontanò, e il suo primo lavoro con gli 808 State fu l’EP Quadrastate del 1989, che includeva il brano “Pacific State” che è diventato un singolo nella top ten della classifica nel Regno Unito.

L’uscita più recente di 808 State è stata Transmission Suite del 2019, il loro primo nuovo album in 17 anni. “Ho iniziato a fare il DJ quando avevo quattordici anni in un club giovanile locale, suonando all’inizio dell’hip hop e dell’elettronica”, ha detto Barker in un’intervista nel 2019. Quindi ha spiegato di essere stato sedotto dall’electro house una volta maturato artisticamente. Tanti i messaggi di cordoglio per la sua morte.