Caso DI MEGLIO: presente alla puntata di “Chi l’ha visto?” anche l’On. Scotto

 ›  ›  ›  › Caso DI MEGLIO: presente alla puntata di “Chi l’ha visto?” anche l’On. Scotto

Attualità,Cityjournalist,Copertina

Caso DI MEGLIO: presente alla puntata di “Chi l’ha visto?” anche l’On. Scotto

dimeglio-01

Giovedì 16 Novembre 2017, alle ore 11:30, la trasmissione televisiva “Chi l’ha visto?” è tornata nuovamente ad occuparsi della scomparsa dello psicologo quarantaduenne di Torre del Greco, Giuseppe Di Meglio, sparito misteriosamente da Meta di Sorrento il 18 Giugno 2015. Erano presenti nello studio di RAITRE, l’On. Arturo Scotto del MDP (Movimento Democratico e Progressista) ed il fratello maggiore dello scomparso, Andrea Di Meglio, in collegamento dallo studio RAI di Napoli.

Nel corso della puntata si è discusso della Banca Dati Nazionale del DNA, sulla quale gli onorevoli del MDP Arturo Scotto e Luisa Bossa hanno presentato recentemente una interpellanza parlamentare al Ministro dell’Interno per mettere in luce alcuni limiti del sistema.

Nell’Aprile scorso, infatti, sono stati prelevati campioni di mucosa orale sia dalla madre che dal fratello di Giuseppe di Meglio per inserirli nella Banca Dati Nazionale del DNA e compararli poi con i cadaveri non identificati presenti negli obitori italiani. Purtroppo, però, trattasi di corpi ritrovati soltanto dopo l’istituzione della Banca Dati Nazionale del DNA, cioè nel giugno 2016: una limitazione molto grave che lascia interdetti i familiari dello scomparso, poiché il DNA di Giuseppe Di Meglio è stato comparato solo con cadaveri senza identità ritrovati soltanto un anno dopo la sua scomparsa.

Solo un confronto completo ed approfondito con tutti i profili genetici dei cadaveri non identificati può dare la sicurezza che una persona scomparsa sia ancora in vita o no. «Quello che stiamo cercando di fare sulla Banca Dati Nazionale del DNA – afferma Andrea Di Meglio – è anche per Giuseppe, così da eliminare l’ipotesi più tragica, ma è soprattutto per tutte le famiglie che hanno un proprio congiunto scomparso e che sono alla ricerca di risposte concrete.»

Per avvistamenti, contattate il numero: 3494319549


© Riproduzione riservata

Caso DI MEGLIO: presente alla puntata di “Chi l’ha visto?” anche l’On. Scotto Reviewed by on 17 novembre 2017 .

Giovedì 16 Novembre 2017, alle ore 11:30, la trasmissione televisiva “Chi l’ha visto?” è tornata nuovamente ad occuparsi della scomparsa dello psicologo quarantaduenne di Torre del Greco, Giuseppe Di Meglio, sparito misteriosamente da Meta di Sorrento il 18 Giugno 2015. Erano presenti nello studio di RAITRE, l’On. Arturo Scotto del MDP (Movimento Democratico e Progressista) ed il fratello maggiore dello scomparso, Andrea Di Meglio, in collegamento dallo

Il Progetto

Testata regolarmente registrata presso il tribunale di Vibo Valentia (VV), Ck12 è un progetto la cui forza risiede solo nella passione e nella professionalità delle persone coinvolte. La testata si prefigge di informare ma allo stesso tempo di comunicare e promuovere, accendendo i riflettori e dando voce a tutti, soprattutto a chi spesso non ha la forza di arrivare ad un ampio pubblico.