Fake news e incitamento all’odio: come si combatte la guerra online?

 ›  ›  ›  ›  › Fake news e incitamento all’odio: come si combatte la guerra online?

Attualità,CK12 TV,Copertina,Primo Piano

Fake news e incitamento all’odio: come si combatte la guerra online?

fake news

Il PE è preoccupato per l’incitamento all’odio e le fake news: sarebbe opportuno eliminare i contenuti e imporre delle sanzioni? Oppure sarebbe ancora più opportuno insegnare alle persone come distinguere le fonti autentiche da quelle fasulle?

Trascrizione:
Fake news Fake news Fake news Fake news Fake news Fake news: la diffusione intenzionale di informazioni false per scopi politici. Le opinioni su come affrontare questo problema sono le più varie. Ma c’è una cosa che il PE non vuole: Vi inventate il Ministero della verità di George Orwell. Nessuno vuole un Ministero della verità. Non vogliamo alcun Ministero della verità, grazie.

Le elezioni USA hanno messo in evidenza il potere della disinformazione. E c’è chi ha puntato il dito contro Mosca.

Il Cremlino sta combattendo una guerra di informazione contro la UE allo scopo di disgregarla.

È probabile che l’attenzione si concentri sui paesi vicini alla Russia, sui Balcani occidentali, nonché su Francia e Germania, alla vigilia delle elezioni.

Un’altra questione sul tavolo sarà come affrontare l’incitamento all’odio online. L’applicazione della legge spetta ai giganti della tecnologia oppure sono gli utenti a doversi comportare bene?

Il codice di condotta è un’iniziativa importante, ma le norme volontarie non bastano. Nessuna tecnologia può prendere le difficili decisioni necessarie a individuare l’incitamento all’odio.

Sette notizie su dieci condivise sui social media non vengono lette da chi le condivide. Quindi, prima di postare questo video, controlla che sia autentico!

Fonte:EuroparlTV


© Riproduzione riservata

Fake news e incitamento all’odio: come si combatte la guerra online? Reviewed by on 29 aprile 2017 .

Il PE è preoccupato per l’incitamento all’odio e le fake news: sarebbe opportuno eliminare i contenuti e imporre delle sanzioni? Oppure sarebbe ancora più opportuno insegnare alle persone come distinguere le fonti autentiche da quelle fasulle? Trascrizione: Fake news Fake news Fake news Fake news Fake news Fake news: la diffusione intenzionale di informazioni false

Il Progetto

Testata regolarmente registrata presso il tribunale di Vibo Valentia (VV), Ck12 è un progetto la cui forza risiede solo nella passione e nella professionalità delle persone coinvolte. La testata si prefigge di informare ma allo stesso tempo di comunicare e promuovere, accendendo i riflettori e dando voce a tutti, soprattutto a chi spesso non ha la forza di arrivare ad un ampio pubblico.