Fondi Ue: la Commissione destina 1,14 milioni per il programma di rimpatrio volontario e reintegrazione dall’Italia

 ›  ›  › Fondi Ue: la Commissione destina 1,14 milioni per il programma di rimpatrio volontario e reintegrazione dall’Italia

Attualità,Primo Piano

Fondi Ue: la Commissione destina 1,14 milioni per il programma di rimpatrio volontario e reintegrazione dall’Italia

migrazione

Sono 1,14 milioni di euro i finanziamenti erogati nel quadro del Fondo Asilo, migrazione e integrazione (SMIF) che la  Commissione europea  ha destinato per l’assistenza all’organizzazione internazionale delle migrazioni (IOM) per avviare un programma di rimpatrio volontario assistito e di reintegrazione per l’Italia. Il programma, rivolto ai migranti irregolari che vogliono far ritorno dall’Italia nel paese di origine, fornirà informazioni sulle possibilità di rimpatrio volontario e assisterà i migranti nel processo di rimpatrio. L’IOM aiuterà i migranti nella reintegrazione nei paesi di origine, fornendo assistenza per l’alloggio, l’istruzione, la formazione professionale e il lavoro, così da dissuaderli dall’intraprendere ulteriori viaggi irregolari.

I finanziamenti serviranno da finanziamento ponte fino a quando l’Italia avvierà il programma permanente di rimpatrio volontario come parte del suo programma nazionale AMIF. L’ammontare totale dell’assistenza di emergenza erogata all’Italia dal 2015 ha raggiunto i 22 milioni, da sommare ai 593 milioni destinati all’Italia nel periodo 2014-2020 per il suo programma nazionale nel quadro di AMIF (348 milioni) e del Fondo sicurezza interna (245 milioni).


© Riproduzione riservata

Fondi Ue: la Commissione destina 1,14 milioni per il programma di rimpatrio volontario e reintegrazione dall’Italia Reviewed by on 31 marzo 2016 .

Sono 1,14 milioni di euro i finanziamenti erogati nel quadro del Fondo Asilo, migrazione e integrazione (SMIF) che la  Commissione europea  ha destinato per l’assistenza all’organizzazione internazionale delle migrazioni (IOM) per avviare un programma di rimpatrio volontario assistito e di reintegrazione per l’Italia. Il programma, rivolto ai migranti irregolari che vogliono far ritorno dall’Italia nel paese

Il Progetto

Testata regolarmente registrata presso il tribunale di Vibo Valentia (VV), Ck12 è un progetto la cui forza risiede solo nella passione e nella professionalità delle persone coinvolte. La testata si prefigge di informare ma allo stesso tempo di comunicare e promuovere, accendendo i riflettori e dando voce a tutti, soprattutto a chi spesso non ha la forza di arrivare ad un ampio pubblico.