LineaBianca. La Rai accende i riflettori sull’Alto Adige. Ospite d’eccezione Reinhold Messner

 ›  ›  › LineaBianca. La Rai accende i riflettori sull’Alto Adige. Ospite d’eccezione Reinhold Messner

CK12 TV,Gusto & Viaggi

LineaBianca. La Rai accende i riflettori sull’Alto Adige. Ospite d’eccezione Reinhold Messner

ossini brunico

Altro sabato con #LineaBianca, in onda sabato 2 Gennaio alle 14.00 su Raiuno. Il secondo appuntamento della stagione Tv, ci porterà con Massimiliano Ossini e Alessandra del Castello, nel comprensorio del Plan de Corones, in Val Pusteria, nella parte orientale dell’Alto Adige.
Dalla vetta d’Italia al Picco dei tre Signori a quota 3.499 metri sul livello del mare che Massimiliano Ossini sorvolerà a bordo dell’elicottero del Corpo Forestale dello Stato. Il volo ad apertura puntata, sarà solo la prima di una serie di emozioni. Sceso dall’elicottero Massimiliano incontrerà l’alpinista e scrittore Reinhold Messner, uno dei grandi protagonisti dell’alpinismo mondiale da circa un trentennio: tra le 3500 scalate da lui effettuate, circa 100 sono prime assolute, aprendo itinerari nuovi, d’inverno e in solitaria (alcuni non ancora ripetuti) e limitando al minimo indispensabile l’uso di mezzi artificiali.
Nel corso di una lunga chiacchierata, il pubblico Rai, comodamente da casa, conoscerà meglio il “Messner Mountain Museum” che ripercorre trionfi e tragedie, che si sono consumate sui fianchi delle più famose montagne al mondo, testimoniando l’evoluzione dell’alpinismo negli ultimi 250 anni.
Dalla storia dell’alpinismo alle tradizioni storiche. Il viaggio di Linea Bianca farà tappa a Campo Tures, dove si assisterà alla sfilata dei Krampus, giganteschi demoni della tradizione sudtirolese che scendono nei villaggi la notte del 5 dicembre, giorno di San Nicolò, vescovo di Mira.
Dalle tradizioni al divertimento in pista in Val Pusteria, per passare da Brunico a Perca, a bordo del treno dello sci e poi su una moderna cabinovia, unica nel suo genere con sedili riscaldati e rete wireless per una portata di 3.300 persone / ora, sino alla vetta del Plan de Corones a quota 2275 metri. Massimiliano Ossini ci presenterà una stazione sciistica che negli ultimi anni si è imposta come tra le più “hi-tech” d’Italia e d’Europa.
Il divertimento non si ferma in pista. Dopo la discesa a valle, sarà la volta delle immersioni sotto il ghiaccio: a quota 1642 metri sul livello del mare, nell’omonima valle, incastonato in un contesto che non ha eguali, alla scoperta del lago di Anterselva, gioiello di acqua cristallina dai riflessi verdi e turchese.
Si chiuderà con la visita ad una pietra miliare del Comune di Varna, l’Abazia di Novacella, maestoso complesso religioso, il più grande convento del Tirolo, ma anche simbolo ed profonda espressione del territorio e del lavoro dei suoi abitanti. Si presenterà un’attività agricola e vitivinicola che si è conservata intatta negli ultimi 900 anni


© Riproduzione riservata

LineaBianca. La Rai accende i riflettori sull’Alto Adige. Ospite d’eccezione Reinhold Messner Reviewed by on 31 dicembre 2015 .

Altro sabato con #LineaBianca, in onda sabato 2 Gennaio alle 14.00 su Raiuno. Il secondo appuntamento della stagione Tv, ci porterà con Massimiliano Ossini e Alessandra del Castello, nel comprensorio del Plan de Corones, in Val Pusteria, nella parte orientale dell’Alto Adige. Dalla vetta d’Italia al Picco dei tre Signori a quota 3.499 metri sul

Il Progetto

Testata regolarmente registrata presso il tribunale di Vibo Valentia (VV), Ck12 è un progetto la cui forza risiede solo nella passione e nella professionalità delle persone coinvolte. La testata si prefigge di informare ma allo stesso tempo di comunicare e promuovere, accendendo i riflettori e dando voce a tutti, soprattutto a chi spesso non ha la forza di arrivare ad un ampio pubblico.