Terremoto: il ministro Pinotti e il Generale Graziano ad Amatrice

 ›  ›  ›  › Terremoto: il ministro Pinotti e il Generale Graziano ad Amatrice

Attualità,Politica,Primo Piano

Terremoto: il ministro Pinotti e il Generale Graziano ad Amatrice

Ministro PInotti e Generale Graziano in visita ad Amatrice

Il Ministro Roberta Pinotti e il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Claudio Graziano si sono recati, nella giornata di venerdì, ad Amatrice, per incontrare gli uomini e le donne di Esercito, Marina, Aeronautica e Carabinieri che dallo scorso 24 agosto supportano i cittadini colpiti dal dramma del terremoto che ha portato loro via tutto tranne la voglia e la determinazione di ricominciare.
Ad attenderli il Sindaco Sergio Pirozzi e il capo della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, che hanno ringraziato per il lavoro svolto dai militari, sin dalle prime ore successive alla scossa che ha distrutto Amatrice e le sue frazione, Pescara del Tronto e Accumoli.
Orgogliosa degli uomini in divisa la Pinotti si è fatta portavoce di un messaggio che unisce il Paese: <porto ai militari il ringraziamento di tutta l’Italia> ha detto il ministro che ha espresso l’intenzione di impiegare le Forze Armate non solo per la difesa della patria ma per tutte le situazioni di emergenza che interessano il paese.
Orgoglio condiviso anche dal Generale Graziano. <In qualità di responsabile operativo delle Forze Armate – ha dichiarato- sono orgoglioso della capacità che possono esprimere, capacità anche di essere tra la gente e per la gente nell’interesse del Paese sia in Italia sia all’estero. Le nostre forze armate– ha continuato il Capo di Stato Maggiore della Difesa- sono cresciute moltissimo e sono tra le migliori al Mondo. Noi abbiamo visto tanti teatri di guerra, tanti teatri di crisi, abbiamo ricostruito in Afghanistan, abbiamo ricostruito in Iraq, stiamo salvando vite in mare e questa capacità che esprimiamo a favore della popolazione è il simbolo di unità, di legame sociale con il nostro Paese>.
Le Forze Armate, impegnate fin dai primi momenti del sisma, stanno attualmente impiegando oltre 1400 uomini, 490 mezzi e 3 aeromobili. Militari che per il Capo di SMD <hanno ricevuto in questa occasione una grande spinta ad andare avanti proprio da questa gente fortissima che ha rappresentato un’iniezione di motivazione per il personale qui impiegato. Gli uomini e le donne con le stellette stanno, come sempre, profondendo il massimo impegno riaffermandosi, insieme al resto del sistema Paese, un’eccellenza veramente al servizio di tutti gli italiani>.
Dopo Amatrice il ministro Pinotti si è recata a Retrosi, frazione del Comune laziale, dove i militari del Genio dell’Esercito con la realizzazione dei ponti, hanno permesso il ripristino della normale viabilità, consentendo ai mezzi pesanti di portare via le macerie, attività indispensabile per avviare i futuri lavori di ricostruzione che, come spiegato dal capo della Protezione Civile Curcio nel corso dell’audizione in commissione Ambiente alla Camera, dureranno sette mesi. Periodo necessario per spostare 4500 sfollati dalle tende alle case di legno. Un primo e importante passo verso la normalità.

 

 


© Riproduzione riservata

Terremoto: il ministro Pinotti e il Generale Graziano ad Amatrice Reviewed by on 9 settembre 2016 .

Il Ministro Roberta Pinotti e il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Claudio Graziano si sono recati, nella giornata di venerdì, ad Amatrice, per incontrare gli uomini e le donne di Esercito, Marina, Aeronautica e Carabinieri che dallo scorso 24 agosto supportano i cittadini colpiti dal dramma del terremoto che ha portato loro via

Il Progetto

Testata regolarmente registrata presso il tribunale di Vibo Valentia (VV), Ck12 è un progetto la cui forza risiede solo nella passione e nella professionalità delle persone coinvolte. La testata si prefigge di informare ma allo stesso tempo di comunicare e promuovere, accendendo i riflettori e dando voce a tutti, soprattutto a chi spesso non ha la forza di arrivare ad un ampio pubblico.