La NATO riconsegna alla Serbia il proprio spazio aereo

 ›  ›  › La NATO riconsegna alla Serbia il proprio spazio aereo

Cityjournalist,Primo Piano

La NATO riconsegna alla Serbia il proprio spazio aereo

PERNA - DE NICOLA

Il Comandante di KFOR, Generale di Divisione Guglielmo Luigi Miglietta, ha firmato, anche con Con l’autorizzazione del Segretario Generale della NATO, Jens Stoltenberg, l’accordo tecnico con vice Comandante del Comando Operativo Interforze della Serbia, Maggior Generale Slavoljub Janićijević, per riconsegnare alla Serbia il proprio spazio aereo.

Un atto formale che come dichiarato dal Generale Miglietta «é conferma dei progressi compiuti dal paese a partire dal 1999, quando é stato siglato l’accordo tecnico militare tra la Forza di sicurezza NATO ed il governo della Repubblica Federale Yugoslava e della Repubblica della Serbia, fino ad oggi»

Il rilassamento della zona di sicurezza aerea, che rappresenta una risposta alla positiva cooperazione tra Kosovo e Serbia nell’ambito del processo di normalizzazione dei rapport tra le due regioni, è un passo significativo nella piena normalizzazione dello spazio aereo nei Balcani ed annulla le restrizioni che furono introdotte nel 1999 quando fu imposta una zona di 25 chilometri che si estendeva al di là del Kosovo lungo la linea di demarcazione amministrativa con la Serbia. Ciò testimonia la piena integrazione nel sistema di gestione dello spazio aereo europeo.
Le autorità serbe hanno ora accesso illimitato all’interno della zona di sicurezza aerea ma la stessa potrebbe essere riattivata dal Comandante di KFOR per specifiche questioni legate alla sicurezza.

La NATO si aspetta un’apertura dello spazio aereo inferiore sul Kosovo da parte della Serbia, al fine di consentire ai voli di linea commerciali di utilizzare vie aeree dirette e brevi assicurando un maggiore risparmio per gli utenti dello spazio aereo.


© Riproduzione riservata

La NATO riconsegna alla Serbia il proprio spazio aereo Reviewed by on 23 novembre 2015 .

Il Comandante di KFOR, Generale di Divisione Guglielmo Luigi Miglietta, ha firmato, anche con Con l’autorizzazione del Segretario Generale della NATO, Jens Stoltenberg, l’accordo tecnico con vice Comandante del Comando Operativo Interforze della Serbia, Maggior Generale Slavoljub Janićijević, per riconsegnare alla Serbia il proprio spazio aereo. Un atto formale che come dichiarato dal Generale Miglietta «é

Il Progetto

Testata regolarmente registrata presso il tribunale di Vibo Valentia (VV), Ck12 è un progetto la cui forza risiede solo nella passione e nella professionalità delle persone coinvolte. La testata si prefigge di informare ma allo stesso tempo di comunicare e promuovere, accendendo i riflettori e dando voce a tutti, soprattutto a chi spesso non ha la forza di arrivare ad un ampio pubblico.